NON RIFIUTIAMOCI

Lucia Orsetti: i miei primi 90 anni

 
 

La famiglia secondo David Lynch

 

Il Papa Paolo VI ha detto di lui

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Paolo VI ha detto di don Alberione

 

Il 28 giugno 1969, Paolo VI riceve in udienza speciale Don Giacomo Alberione, anziano, che ormai ha ceduto le redini della sua opera ai figli e vive più di preghiera che di attività. Il Papa, ammiratore di lui da sempre, gli conferisce la Croce Pro Ecclesia et Pontifice.

Poi, davanti a un larga rappresentanza della Famiglia Paolina, tesse questo elogio:

“Eccolo: umile, silenzioso, instancabile, sempre vigile, sempre raccolto nei suoi pensieri, che corrono dalla preghiera all'opera (secondo la formula tradizionale: “ora et labora”), sempre intento a scrutare i “segni dei tempi”, cioè le più geniali forme di arrivare alle anime, il nostro Don Alberione ha dato alla Chiesa nuovi strumenti per esprimersi, nuovi mezzi per dare vigore e ampiezza al suo apostolato, nuova capacità e nuova coscienza della validità e della possibilità della sua missione nel mondo moderno e con mezzi moderni”.

Dove Siamo

"Fate a tutti la carità della verità"

Beato Giacomo Alberione 

Contatti

Indirizzo

Via III Febbraio 1831, 7, 41121 Modena MO

Telefono
+39 059 236853
Email

info@centroalberionemodena.it

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Contattaci